Banda Ultralarga nei territori della Regione Basilicata

Accordo di programma sottoscritto in data 27/07/2016 tra la Regione Basilicata ed il Ministero dello Sviluppo Economico.

 

Infratel Italia, in qualità di società in house del Ministero dello Sviluppo Economico, e Open Fiber hanno firmato a Roma il contratto di concessione – relativo a tutti i 6 lotti aggiudicati – per la realizzazione di una rete a banda ultralarga nelle aree a fallimento di mercato delle regioni interessate dal secondo bando: Piemonte, Valle D’Aosta, Liguria, Friuli Venezia Giulia, Provincia Autonoma di Trento, Marche, Umbria, Lazio, Campania, Basilicata e Sicilia.

La Regione Basilicata è inserita nel lotto 5 insieme alla Regione Campania, e consentirà al 62% della popolazione residente di disporre di una connessione superiore ai 100 Mbps e al 37% della popolazione una connessione superiore ai 30 Mbps.

Nelle sezioni che seguono ogni comune potrà consultare il progetto esecutivo preparato dal Open Fiber, evidenziare eventuali anomalie e, successivamente, approvarne il contenuto, consentendo al Concessionario di avviare tutte le attività per la realizzazione delle opere.

L’accesso è consentito mediante password, comunicate direttamente attraverso e-mail.